Presentazione di un display Braille, detto anche "barra Braille".

Nicofranca.it

Partendo anche dal pressuposto, che molti non conoscano le tecnologie per l'accessibilità all'informatica, dette in gergo, tecnology assistive! Queste tecnologie, fanno in modo che attraverso diversi mezzi, si possano compiere delle normali operazioni, quali per esempio: la navigazione su internet, leggere la posta, scrivere un documento, consultare un documento excel e così via.

Vediamo cos'è un display Braille.

Un display Braille, in sostanza è uno strumento, di varie dimensioni e peso, che fa da tramite tra il pc e quello che lo screen reader legge, infatti mostra il linguaggio cioè la scrittura a puntini per i non vedenti nella barra e viene "letto" con i polpastrelli delle dita. Come dicevo, vi sono diversi modellidi dispay, a 20, 40, e 80 caratteri braille, e quindi, cambiano le dimensioni e il peso. inoltre, vi sono display braille, portatili, che hanno in se, una tastiera dattilo braille, e quindi permettono di scrivere appunto, come se si scrivesse con una dattilo braile manuale! e quanto verrà scritto, verrà codificato in caratteri normali, che a loro volta, verranno memorizzati in un documento di testo. infatti, un display braille, o barra braille, portatile, oltre a permettere la digitazione di un qualsiasi documento, è possibile leggere qualsiasi altro documento, memorizzato in precedenza dal pc. inoltre dispongono di altre funzioni, tramite alcuni tasti presenti sullo stesso dispay, che permettono appunto, di passare ad altre funzionalità.

Come ho detto all'inizio, ci sono due grosse categorie, i display Braille fissi, ovvero collegati al pc, ma non sono portatili, e non hanno in se i sei tasti di una dattilo braille. mentre le portatili, e quindi, i notetacker, funzionano anche senza computer, e permettono di fare alcune operazioni, questo dipende ovviamente dal notetaker in nostro possesso, solitamente comunque non hanno delle enormi funzioni, però sono a sufficienza per svolgere delle operazioni di base, come leggersi un libro senza essere collegati al pc, o prendere degli appunti. Questi strumenti stanno sempre più prendendo piede nel mondo dei non vedenti, anche perché, stanno diventando sempre più piccoli, leggeri e portatili, questo è tutto un vantaggio, e ultimamente sono compatibili anche con moltissimi dispositivi, smartphone e tablet, con vari sistemi operativi, tra cui Android e IOS! e ovviamente anche con OS X, e tutti le piattaforme Windows.

Nicofranca.it si pone l'obiettivo di essere accessibile per tutti e quindi in particolare per non vedenti e ipovedenti.

Si mette a disposizione degli utenti quanto di più utile possa servire, come:

Manuali, sintesi vocali,programmi per windows, os x, android , ios, incentrati verso l'accessibilità.


E' stato scelto di creare questo sito in maniera più monotematica possibile quindi per audiofilm, musica, audiolibri, ricette eccetera potete accedere a http://win.nicofranca.it/ .

Seguici anche su Facebook!

Le migliori notizie e chicche informatiche su Nicofranca Blog!

Per qualsiasi informazione scrivere a:
master@nicofranca.it

Nel caso volessi partecipare ho creato la lista tecnica nicofranca-news dove si discute ad ampio raggio su varie tematiche legate all'accessibiltà

Ciao, a presto!